deyoun it-6

Smartwatch Deyoun IT-6

Ebbene si sono caduto nella rete degli Smartwatch e per la precisioni nel lato oscuro degli Smartwatch cinesi. Durante il Black Friday del 24 novembre  ho acquistato per ben 24 Euro codesto oggetto, un Deyoun IT-6.

Essendo appassionato di tecnologia e fiero possessore di uno dei primi orologi evoluti (vedi sotto) è da un po che sono attratto dagli Smartwatch anche se da sempre sono convinto della loro quasi totale inutilità (almeno per le mie esigenze).

SmartWatch

Passato

Device simili esistono da molto tempo. Primi anni  90, scuola media, i miei genitori (mio padre era un Geek anche se non sapeva di esserlo) mi comprarono un orologio molto simile a quello in figura (babbo me lo compriiiiiii). L’orologio aveva funzioni molto utili:

  • darti data e ora
  • fare da calcolatrice
  • sveglia
  • non ricordo se potevi mettere note a similari
  • farsi sequestrare quasi tutti i giorni a scuola
    • durante i compiti di matematica
    • durante le lezioni Kitt non riusciva a capire che non doveva contattarmi
    • si sa le minacce che richiedono Daitarn III o Voltron sono sempre dietro l’angolo, fai l’egoista e non li chiami solo perché la professoressa di italiano spiega?

predecessore deyoun it-6

Attuali

Le funzioni sono pressappoco le stesse:

  • da data e ora
  • fa da calcolatrice
  • sveglia
  • oltre a Kitt, Daitarn III e Voltron ti contatta tutto il mondo

Recensione

Funzioni

  • Orologio (ma dai?)
  • Visualizzazione notifiche dello smartphone (o altro dispositivo compatibile associato)
  • Sincronizzazione rubrica
  • Invio SMS direttamente dall’orologio
  • Telefonata direttamente dall’orologio
  • Risposta a SMS e Telefono
  • Fotocamera (0,3 megapixel posizionata sulla finta rotella per la regolazione dell’ora)
  • Sveglia
  • Calcolatrice
  • Registrazione audio
  • Controllo del sonno (non ho provato non so assolutamente cosa voglia dire)
  • Funzione anti-sedentaria (allarme dopo un intervallo di tempo preimpostato)
  • Contapassi (ho provato non funziona)
  • Se aggiunta SIM si può usare Facebook, Twitter e Whatsapp direttamente dal telefono
  • E’ possibile inserire una scheda SD e condividere foto e video con lo Smartphone

Funzioni mancanti

Differentemente da prodotti simili mancano tutte le funzioni legate allo sport. Non ne sento la mancanza essendo sportivo come una mattonella e in forma come un chiodo arrugginito (ne ho anche le fattezze, sono un metro e ottanta e non supero i 70 chilogrammi).

Sistema operativo

L’orologio, come tutti gli Smartwatch cinesi, non monta Android Wear, ma a differenza di altri modelli monta una versione di Android personalizzata. Non sono riuscito a capire la versione anche se a prima vista sembra una 4.x.

Prova sul campo

Il dispositivo se la cava bene con la sua funzione principale, cioè la visualizzazione delle notifiche presenti sul telefono. Per far ciò ha però bisogno di essere connesso allo Smartphone come se fosse un auricolare Bluetooth, quindi ogni video, audio, telefonata e suono di qualsiasi genere prodotto dallo Smartphone finiscono sull’orologio. Quando suona il telefono è un dramma, come è giusto che sia riceviamo la notifica dall’orologio (e potremmo rispondere da li) se decidiamo di rispondere dal telefono dobbiamo disabilitare l’auricolare Bluetooth. Per fortuna il mio Smartphone LG da due soldi mostra il pulsantone Bluetooth durante la chiamata.
Devo ancora provare la telefonata direttamente dall’orologio ma da una prima analisi può essere fatta solo in auto o in un ambiente chiuso e silenzioso, l’audio non mi sembra altissimo e l’auricolare non mi sembra il massimo della potenza.

Batteria

Questo aspetto mi spaventava e mi ha spaventato di brutto per i primi due giorni. Fin dal primo giorno l’orologio è riuscito a coprire tranquillamente le 24 ore (spegnendolo quando non serve, in casa, e staccandolo quando non serve, in ufficio, arriva tranquillamente a 36 ore) ma il telefono non arrivava alle 12 ore. Non convinto fosse tutta colpa del Bluetooth ho indagato e ho capito di essere incappato in un bug di Play Services, una volta risolto il problema il telefono ha continuato a funzionare come prima (24 ore circa).

Qualità costruttiva

Pur parlando di un oggetto economico la qualità costruttiva non è male. Il cinturino non è dei migliori: i due blocchetti in gomma scivolano sul mio braccio peloso (quello della foto) liberando il cinturino in avanzo.

Collegamento con lo smartphone

Sia su Amazon che dall’orologio viene consigliato l’uso dell’applicazione BT Notification, ne ho provate diverse (quando pensavo che fosse la connessione con l’orologio a uccidere la mia batteria) e ho visto che con l’app Mediatek Smartdevice le notifiche vengono mostrate in modo migliore.  Differentemente dalla consigliata riusciamo a leggere l’oggetto delle mail e il contenuto dei messaggi Whatsapp se non sono più di uno.
L’app che vi consiglio non supporta il chip dell’orologio (quindi niente funzioni aggiuntive) ma se la cava egregiamente per i nostri scopi. Elemento da non trascurare è il fatto che l’app consigliata non viene aggiornata da più di due anni.

Conclusioni

Possiamo vivere senza uno Smartwatch, almeno uno senza Android Wear, però averlo risulta comodo nelle situazioni dove non abbiamo lo Smartphone vicino (nel giaccone, nel borsello, in tasca, ecc.) e non vogliamo/possiamo consultarlo.

Prezzo/prestazioni

Calcolando la cifra indecente che l’ho pagato fa benissimo il suo lavoro, adesso su Amazon costa meno di 33 euro credo che valga ugualmente il prezzo.

 

 

Autore dell'articolo: fabrizio